La fonte di energia


La fonte di forza con Roman Wüest

Trasmissione dal 20. 10. 2019

Siamo qui nella campagna di Obvaldo, con questi colori blu-verdi che vediamo qui, che sono davvero calmanti. Qui potete ricaricare le batterie. Poi naturalmente la nostra casa, che può darvi supporto in molti settori. Penso che la cosa migliore sia mostrarvi questo.

Siamo qui nella bellissima "Stockmannstube". Come potete vedere, qui dentro è piuttosto storico. Tutto è iniziato 120 anni fa, naturalmente, quando questa casa era un manicomio per ubriachi. C'era un medico, Peter Anton Ming, che ha detto che bisognava fare qualcosa contro l'ubriachezza e che ha deciso di aprire una tale istituzione. Quando è morto, era una persona molto speciale, che non viveva davvero. Il locale, forse allora, era forse anche un po' antiquato. Poi arriva la seconda storia, e a causa di questa storia questa si chiama ora "Stockmannstube". Quindi siamo legati alla famiglia Stockmann. Hanno avuto l'idea che la popolazione rurale povera, oltre alle cure che riceve in ospedale, deve avere la possibilità di aiutare se stessa senza dover sostenere gli alti costi dell'ospedale. Ed è per questo che sono state create le "sorelle Sarnen". Così le varie figlie di contadini della zona sono state messe in grado di allattare a casa prima di sposarsi. Hanno imparato come collegare le cose, come applicare l'igiene a una ferita, come fare tutto questo in modo che la famiglia possa sopravvivere, con diverse opzioni domestiche. Hanno fatto di questo qualcosa di simile a una scuola di vita per queste giovani donne. Questo si è sviluppato dal 1903 ad oggi. Sfortunatamente, questa situazione è terminata nel 2011, perché la Svizzera ha poi distribuito il diploma di infermiere in modo diverso a livello nazionale. È stato allora che siamo venuti in soccorso di questa istituzione e abbiamo riaperto il Kurhaus am Sarnersee per circa sette anni. Ora qui dentro ci siamo semplicemente persi d'animo e di cuore, proprio come la famiglia Stockmann di allora.

Credo che questo sia legato alla storia delle cure. In passato era molto di moda, si aveva ogni sorta di possibilità, era semplicemente di moda curare, se possibile con le ombre curative e tutto il resto. Poi è entrato in un'epoca in cui è diventato un po' polveroso. Si è perso il proprio posto nella società moderna. Siamo ora convinti che kuren stia tornando ad essere moderno. Notiamo anche che le persone hanno di nuovo accesso ad esso, che vogliono fare qualcosa di buono per se stessi, e kuren ha ripreso, lo si può vedere molto chiaramente. Ma non è più vero che la gente vuole andare in un tale "eremo". Si vuole andare in un hotel con tutti i comfort della gastronomia di oggi. Abbiamo più di un terzo degli ospiti che trascorrono qui le loro vacanze. Allo stesso tempo, naturalmente, ci sono due terzi che per un motivo o per l'altro trascorrono qui un soggiorno termale. Vogliono riprendersi, o hanno bisogno di istruzioni dopo un'operazione su come tornare alla vita di tutti i giorni. Ci sono molte ragioni diverse. Ma naturalmente dopo una vita quotidiana stressante è pura vacanza qui - totalmente bella qui

Obvaldo ha il grande vantaggio di trovarsi proprio nel centro della Svizzera. C'è qualcosa come una natura primordiale qui. Qui abbiamo queste tradizioni che stanno rinascendo. Abbiamo dei giovani che sono tornati al club di yodel. Si può dire che qui c'è ancora qualcosa come una sensazione primordiale. Si può anche sentire questa ricciolenza in casa nostra. Non è detto che qui ci sia semplicemente musica country, ma si nota che queste persone sono davvero radicate nel cuore. Penso che sia qualcosa di speciale, questa cordialità, questa apertura, l'approccio reciproco - siete qui nel paese.

Roman, è davvero bello qui con te, mi sono divertito molto, grazie mille!